Sport Vittoria 22/07/2017 15:45 Notizia letta: 164 volte

Una Corsa per la Ricerca, ottavo Trofeo Parent Project Onlus

Corsa su strada
http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/22-07-2017/corsa-ricerca-ottavo-trofeo-parent-project-onlus-500.jpg

Vittoria - Si è svolta venerdì 21 luglio a Scoglitti, l’ottava edizione del trofeo “Parent Project - Una Corsa per la Ricerca" organizzata da Parent Project onlus con l’assistenza tecnica e fattiva della società podistica Barocco Running Ragusa ed inserita nel tabellone del Grand Prix Provinciale Ibleo 2017 di corsa su strada.

Manifestazione che ha avuto ha avuto lo scopo di sensibilizzare la collettività e sostenere progetti di ricerca scientifica sulla Distrofia muscolare di Duchenne e Becker con i volontari che hanno distribuito materiale informativo e gadgets.
La Distrofia Muscolare di Duchenne e Becker (DMD – BMD) è una malattia rara e colpisce 1 su 3.500 maschi nati vivi. Si stima che in Italia ci siano 5.000 persone affette dalla malattia. Il tipo di distrofia muscolare che colpisce più comunemente i bambini è quella di Duchenne, causata dall’alterazione di un gene localizzato sul cromosoma X che contiene le informazioni per la produzione di una proteina: la Distrofina.
Una grande festa che è iniziata nel pre-gara con la pesca solidale e l’area bambini con le mascotte Minnie e Mickey Mouse ed è continuata nel post-gara con uno spettacolo condotto da Maurizio Iachella che ha visto esibizioni di canto,danza e ballo.
Tra una cornice densa di pubblico, la gara podistica è partita alle 21 da piazza Sorelle Arduino, e ha visto ben 120 atleti gareggiare tra le strade del centro cittadino per un totale di 6.9 Km su un circuito da 2,3 km da ripetere tre volte.
A tagliare per primo il traguardo Alberto Amenta dell’ASD Libertas Scicli che ha chiuso in 23’40”,a seguire Salvatore Greco dell’ASD Running Modica che ha chiuso in 24’07” e Marcello Tumino dell’ASD Monti Nicolosi che ha terminato in 24’49” mentre tra le donne ha trionfato Claudia Finielli del G.S. Orecchiella Garfagnana che ha terminato in 27’39” su Margareth Cotrin dell’ ASD Atletica Padua Ragusa col tempo 28’48” e Laura Granvillano dell’ASD Atletica Gela che chiude in 30’08”
La Barocco Running Ragusa del presidente Giorgio Platania co-organizzatrice dell’evento si è presentata al nastro di partenza con 21 barocchini che hanno terminato la gara ottenendo ottimi risultati.
Gli atleti vincitori a fine gara sono stati premiati in una gradevole cerimonia sul palco dal presidente Giorgio Platania e da Luca Genovese presidente della Parent Onlus Project.

Per la Barocco Running Ragusa sono stati premiati Tonino Spatola che conquista il primato nella sua categoria SM55 con il tempo di 27’ 51.30, primo posto pure per Saro Raniolo nella categoria SM50 con il tempo di 26’47.10, Sabrina Mazza che ha chiuso in 30’37.80 prima nella categoria SF e Patrizia Rollo prima in categoria SF55 con il tempo di 37’33.05.
Gli altri barocchini giunti al traguardo sono stati: Salvatore Trapani che ha chiuso in 25’46.75, Salvo Gennuso in 27’28.75, Enoc Valenti in 28’35.25, Carmelo Pulino in 29’19, Bruno Trigona in 30’23.50, Daniele Criscione in 30’23.80, Giancarlo Iurato in 30’25.30, Govanni Mazza in 30’33.65, Giorgio Platania in 32’41.65, Di Paola Concetta in 33’41.65, Laura Cascone in 38’06.55, Francesca Fera in 41’31.05, Nadia Occhipinti e Luisa Vitale in43’16.65 e Mirella Mazza 44’00.05.

Redazione
http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1511111429-3-torre.gif